Non solo Earth Day: come sostenere l'ambiente ogni giorno

L’Earth Day è la più grande manifestazione ambientale interamente dedicata al pianeta. Un’occasione per tutti i cittadini del mondo di celebrare la Terra ma, soprattutto, di promuoverne la salvaguardia. Le Nazioni Unite celebrano la Giornata Mondiale della Terra ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

Per festeggiare questa giornata sono tanti gli eventi promossi in tutto il mondo. L’Earth Day oltre ad essere una giornata di divertimento da vivere in compagnia, partecipando agli eventi, è soprattutto un’occasione per mantenere alta l’attenzione sulle problematiche ambientali, come l’inquinamento dell’aria, la distruzione degli ecosistemi, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Anche Tim Cook Apple ha comunicato la propria intenzione di estendere i suoi progetti per le energie rinnovabili. Ha affermato: “Abbiamo dato l’esempio rendendo eco-compatibili i nostri data center, i nostri Apple Store e i nostri uffici, e ora siamo pronti a fare lo stesso con le strutture produttive, riducendo le emissioni di CO2”

Sono tante le piccole azioni che ciascuno di noi può fare, per dare un “sostegno” all’ambiente. Pensiamo ad esempio al riciclo dei materiali o al divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi. Imparare ad assumerci la responsabilità del consumo di energia che facciamo in casa, a lavoro e nell’utilizzo di piccoli e grandi elettrodomestici. Pensiamo a ogni azione della vita quotidiana, anche la più piccola per risparmiare energia: spegnere la luce quando lasciamo la stanza o spegnere la televisione invece di lasciarla in stand-by, oltre al basso consumo del riscaldamento.

Earth Day

Gli eventi più importanti promossi in Italia

Per l’Earth Day sono tanti gli eventi organizzati in tutta Italia e tra tutte un’iniziativa mondiale diversa e interessante, che sicuramente coinvolgerà tanti giovani, è quella promossa dal marchio svedese H&M: si tratta della raccolta di indumenti usati. Dal 18 al 24 aprile infatti l’obiettivo dell’azienda è quello di raggiungere le mille tonnellate di vestiti usati, chiedendo ai clienti di tutto il mondo di portarli nei suoi più di 3.600 punti vendita.

A Milano tra le numerose iniziative vi consigliamo quella promossa dal Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani. Tutte le scuole sono invitate a sensibilizzare gli studenti sulle problematiche ambientali, lasciando sempre vivo, un piccolo spazio di verde all’interno del proprio istituto, con vasetti o aiuole di cui i ragazzi dovranno prendersi cura.

 

Earth Day

 

Per chi si trova a Roma il 22 aprile apre il Villaggio per la Terra, a Villa Borghese: quattro giorni di musica, cultura, ecologia, scienza, sport e solidarietà. Non mancheranno concerti e spettacoli dal vivo, cinema nel parco, giochi per bambini e laboratori della natura.

Vi consigliamo anche di seguire (non sono in questa settimana particolare) il sito dell’Earth Day Italia Onlus per restare sempre aggiornati sulle questioni che riguardano il nostro pianeta. Si tratta di una piattaforma permanente e sempre attiva dedicata alla comunicazione ambientale.

Il nostro contributo all’ Earth Day

Anche noi con la nostra applicazione proviamo a dare il nostro contributo alla sostenibilità della Terra, a prescindere dall’Earth Day. La condivisione di oggetti, il riciclo e il riuso di questi non dev’essere solo un gesto fatto per celebrare questa giornata. E la scelta o meno di condividere le cose che non utilizziamo, oltre a dipendere dall’uso che ne facciamo, dipende soprattutto dalla volontà di dare a tutti l’opportunità di poter trovare quello di cui hanno bisogno, o quanto meno di cercarlo.

Con GiveAway sprechiamo di meno, doniamo di più e riusciamo a rendere il mondo un po’ più sostenibile.

Iscriviti alla newsletter di GiveAway

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti e le novità, iscriviti ora alla newsletter